venerdì 19 marzo 2010

Gli Angeli...

Quello che si prova
non si può spiegare qui
hai una sorpresa
che neanche te lo immagini
dietro non si torna
non si può tornare giù
quando ormai si vola
non si può cadere più....
Vedi tetti e case
e grandi le periferie
e vedi quante cose
sono solo "fesserie"...
E da qui....e da qui...
...qui non arrivano gli angeli
con le lucciole e le cicale...
E da qui... e da qui...
"non le vedi più quelle estati lì"
"quelle estati lì"
Qui è logico
cambiare mille volte idea
ed è facile
sentirsi da buttare via!!
Qui non hai "la scusa"
che ti può tenere su
qui la notte è buia
e ci sei soltanto tu
Vivi in bilico
e fumi le tue Lucky Strike
e ti rendi conto
di quanto le maledirai...
E da qui... e da qui...
qui non arrivano "gli ordini"...
a insegnarti la strada buona...
E da qui....e da qui....
QUI NON ARRIVANO GLI ANGELI!!
Per te che ormai lo sei!
Il tempo non guarisce le ferite...
...questa resterà aperta sempre!
Il tuo ricordo è VIVO dentro di me... mi manchi!
LOVE YOU FOREVER!

2 commenti:

Scarabocchio ha detto...

E' vero, la frase consolatoria che indica il tempo come guaritore di ferite è una bufala colossale!
La più grande di tutta la storia!

:(

Sinfoni ha detto...

Nè il tempo, nè la rassegnazione potranno mai chiudere certe "voragini"!
Ma poi cosa vuol dire "il tempo guarisce le ferite"? Che con il passare del tempo, lo stesso, ti aiuta a "dimenticare"? Prima cosa io NON VOGLIO DIMENTICARE, seconda cosa questa è un'altra bufala colossale... non ci si dimentica di persone che hai amato, nè tanto meno di quelle che ti hanno accompagnato fin dalla nascita e sono state presenti nel percorso della tua vita, con la loro presenza "ingombrante" e rassicurante!

Non esiste rassegnazione a tutto ciò!